Visualizzazione post con etichetta • studio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta • studio. Mostra tutti i post

25 settembre 2011

il giorno più lungo

IMG_5417.JPG
La discussione (con errore ortografico in bella vista! HIIHHI)


IMG_5352.JPG
I volumi...

IMG_5463.JPGle tavole
Non sembra vero, ma nonostante gli anni, anche questa è fatta!

I numeri di una tesi:
sveglia alle ore 6,45, parcheggio 18,50 euro, esposizione 1 h e 15 minuti, 11 tavole, aula 5, 127 pagine di relazione + 114 pag. di appendice, 185 euro di spesa complessiva tra tavole e relazioni moltiplicati per 3 laureandi, 3 ore di attesa prima della proclamazione, 30 gradi all'ombra, un centinaio di persone stipate, sudate e maleodoranti, per un voto finale di 110.

12 giugno 2011

Una nuova compagna di studi...


Sto ancora cercando di laurearmi. Sembra un'impresa titanica. Io non so... uff! Non ne azzecco una! Faccio le corse per finire gli esami, e quasi i miracoli... 5 esami in un anno (accademico)?! ce lo siamo scordati? ecco... e poi che faccio? mi infilo in una tesi titanica (si fa per dire...). Argh!
Ma in mio soccorso è arrivata Supercirce! la gatta che ha dato il nome a questo blog!
Si è distratta subito a dire il vero...



08 aprile 2010

HO FINITO GLI ESAMI!

...lo so c'è chi dice che gli esami non finiscono mai, ma quelli del mio lungo ciclo di studi sono FINITI!!!
adesso apriamo il capitolo TESi!
^_^

06 aprile 2010

Ci sto provando!

Uff! che ci posso fare!
chi dorme non piglia pesci
inutile piangere sul latte versato
chi risica non rosica
evvia evvia evvia

io ho cazzeggiato, ho fatto altro - ANCHE COSE SERIE!! - cose più o meno utili, di cui mi rimane più o meno qualcosa, è VERO, ho studiato poco, ho studiato LENTAMENTE, ed ora cerco di recuperare, ma mica so mandrake!
ci provo È!

giovedì vado con questo piglio
voi pensatemi
intensamente
positivamente

02 aprile 2010

Laure-che?

...ma come drammatizzo le cose io?! Non le drammatizza nessuno!
Ho risolto la questione delle tasse, o meglio, ci è andato il principino, io so qui che sgobbo sui libri.
Vado a pagare ancora meno di quello che pensavo e pure senza multa, perché io sono una... LAUREANDA!!!
era l'ora!

30 marzo 2010

Occhio che mordo.

Certo di cazxxate se ne fa tante, ma questa rischia di costarmi molto caro, miihh che barba! come mi girano! Che ho fatto? Non ho presentato la dichiarazione per le fasce di reddito che permette di non farmi pagare le tasse come chi guadagna 4 volte quello che guadagno io!
ma che barba! Sono stata negligente, ammetto! L'anno prima non era stato necessario, mi ero informata e risultava valida quella dell'anno prima... quest'anno no, e senza comunicare. Che palle. Inutile rammaricarsi, ma anche un po' difficile a questo punto. Agire per non cacciare la grana.
Che sia l'ultima volta che pago la seconda rata, lo giuro!

22 marzo 2010

Armatevi e RIpartite!

Ma ci si puo' pestare i piedi da soli?! io si!!
Che cappero però! adesso basta!!

Che cxxxxxxa che sono!! arg!
prima del tour de force degli esami scientifici - statica, scienza e consolidamento da gennaio a ottobre, è bene ricordarlo - avevo cercato la prof. per fare l'esame di Fisica tecnica e Impianti. Nel tempo avevo preso libri e dispense... poi a febbraio, dopo il penultimo esame di storia, ho controllato la guida dello studente (con erroree!!) per verificare l'equipollenza di FTI con Impianti tecnici, l'esame per il quale ho acquisto 100€ di libri! ebbene, a febbraio 2010, dalla guida capì di aver sbagliato, che l'equipollenza giusta non era verso Impianti tecnici ma era per Fisica tecnica ambientale! Uff! e archivi a i libri e ... Si riparte, valutazione del prof, ricerca del programma... la scelta è stata, fortunatamente, di rimanere con la stessa prof.
Ora dopo 3 settimane di studio di aria umida, entalpia, conduzione e convenzione, mi prende lo scrupolo di scrivere alla prof. perchè per me quelle materie sono astruse! possibile non vedere un tubo che sia un tubo di un impianto!? ...e poi, dato che avevo la traccia dell'esame al quale mi ero iscritta per valutare la situazione nel 2008, ma quelle cose chieste all'esame, quando sarebbero arrivate!?
Non ci avete capito niente!? ...comprensibile, mi ci districo a mala pena io.
Il fatto gravissimo è che mancano appena 16 giorni all'esame, che tutto riparte da capo! ...devo riprendere in mano il programma ed i libri precedenti, due dei 4 per fortuna già letti. Ringrazio di non aver buttato niente!

Finiranno mai?!

20 marzo 2010

Sarà quel che sarà

Il conto alla rovescia fila più veloce dei miei due neuroni.
Entalpia, saturazione, titolo e grado di umidità.
Non ci intendo niente.
Dubito che possa essere la fase dei primi giorni.

Vedremo cosa ci riserva la dea bendata per questo giro. Se precedentemente ha premiato l'impegno, a questo giro, dovrebbe premiare la costanza. Sarà che è l'ultimo, sarà che so stanza, sarà che io fisica non l'ho mai potuta sopportare, sarà... sarà che vorrei finalmente fare altro, qualcosa che mi prema sul serio, che c'entri qualcosa con il mio quotidiano...

Sarà tutto quello che vuoi, ma c'è ancora da sgobbare, da rimane chiusa in casa, da rinunciare, da rinviare letture e viaggi... incontri e cene tra amici, ancora un po' di strada è da fare, volere o non volere.

Sarà che non mi va più.

11 marzo 2010

04 marzo 2010

...ce la mandi buona!


Oh! qui si cresce, da due a tre, e pure l'area lievita, a dire il vero, anche l'entusiasmo!
Speriamo bene.

03 marzo 2010

Pronti, attenti, via!
























Ok, ci siamo.
Decisi.
Anche un po' di impulso ma su punti concreti:
  • strada già avviata, sperando che sia la più rapida, forse 7/8 mesi ^_^
  • in compagnia, ci possono essere degli inconvenienti di organizzazione, ma si puo' anche dividere la mole del lavoro e soprattutto - si spera - stemperare l'emotività
  • disponibilità del prof. per gli appuntamenti serrati
Non rimane che vedere come prosegue.

Stasera si inizia a studiare, qui il conto alla rovescia incombe e le cose sono tante, speriamo di essere ancora baciata dalla fortuna!

25 febbraio 2010

Nel mezzo del cammin di nostra vita...

Il bivio si stringe sempre più.
Due scelte davanti.
Obiettivo: chiudere il lunghissimo corso di studi.

1a soluzione, di coppia, materia che non mi sarei sognata di affrontare se non si fosse presentata l'occasione. Lontana dal mio piano di studi, ma sicuramente interessante e di fascino. Forse la prima e ultima occasione di fare l'architetto. Il collega che mi ha fatto questa bella proposta è affidabile, serio, se ha un difetto forse è quello di essere meticoloso e di dedicarsi un pò troppo tempo, ma per la grossolaneria ci potrei essere io. ^_^ Ha conti fatti questa è una soluzione già avviata, sicuramente vi si puo' risparmiare un po' di tempo, a meno che, non ci si perda in due in fantasie e voli pindarici. Qui dovrebbe interverrebbe il prof. che a dire di Mr. Jo è concreto. Rimane da sperare che non mi prenda l'esaurimento nervoso a mettere insieme tutto, studio, lavoro, casa, yoga...

2a soluzione è ancora in fase embrionale, prof. X, disponibile, almeno pare, al punto di avermi dato il cell. al primo contatto mail. Rimane cmq da cercare il tema e capire quanto tempo normalemente ci si dedica. Questa è comunque la mia materia e la strada la si puo' sicuramente trovare. Non ho però previsione di tempo e niente di concreto ancora.

Non so niente sulle commissioni, punteggi e altri pettegolezzi utili che possono aiutarmi nella valutazione.
Mi sa che alla fine scelgo d'istinto.

21 febbraio 2010

Non c'è due senza...

La situazione è migliorata.
Adesso ho due opzioni da valutare. Due!
De che? della tesi!!
Pondero, valuto, con calma. Difficile vero?! Lo so. Ci proverò però, promesso!

18 febbraio 2010

Da tenere a mente

Due fondamentali lezioni ho imparato (spero) da questa tuffo a capofitto nello studio:
1) una cosa alla volta, concentrati, si arriva in fondo
2) mai disperare, nei momenti più bui in fondo al "baratro" si puo' vedere la luce, magari pure due!

Non rimane che incrociare le dita e sperare di prendere la luce giusta!

Prima buca

Ce l'avete presente il detto... la gattina frettolosa fece i gattini ciechi?!
Ecco se io fossi la generatrice del caso, l'intera razza felina sarebbe cecata!
Ho preso la rincorsa e non ho studiato bene la traiettoria.
È ancora settimana di esame e il ricevimento pare sospeso!

17 febbraio 2010

Alla ricerca della tesi perduta: n. zero!

Settimana "no studio" finita (o quasi).
Non che sia stata pacifica e rilassata...
Da domani inizia il mio pellegrinaggio alla ricerca di un relatore e di un tema di tesi.
Traccheggia traccheggia adesso è arrivato il momento.
Anche perché non oserei più affrontare l'argomento con la Iaia. Mi ha data una ripassata l'altro giorno che ci ho ancora le orecchie giù. Ma ha fatto bene. A che servono gli amici se ti danno sempre ragione. [Ma dove si trovano gli amici che ti danno sempre ragione? ]
Comunque, domani faccio la prima tappa.
Sarebbe la mia primissima scelta. Penso di avere poche possibilità, comunque voglio come me lo dica la Prof. Ho già pronto la carta di riserva e la gioco a ruota venerdì.
A fine settimana sarò o un passo in avanti o al massimo ferma allo stesso punto.

Ringrazio qui pubblicamente tutti coloro a cui ho rotto rovinosamente i maroni fino ad ora e li avviso che non ho finito!

10 febbraio 2010

Alla salut!


...e possiamo dire meno uno!!
Ieppaaa!! Evvai!
Anche S.A.C. è andata!!

Sono contenta, ma non troppo.
...o almeno subito a caldo ero un po' turbata. Si perché mi ha fatto due belle domande che mi hanno spiazzato e hanno messo in croce la mia anima maestrina!
...oh ma quello mi ha pure fottuxxo la penna stamattina! Urca!
Becca e bastonata!

E un altro giorno è andato, la sua musica ha finito,
quanto tempo è ormai passato e passerà?

Adesso si respira un minimo e poi si riparte!
Cambio già il conto alla rovescia ^_^

Stenderò anche un programma, e con questo mi minaccio da sola.

Giornate senza senso, come un mare senza vento,
come perle di collane di tristezza...


09 febbraio 2010

Terraaaaa!

Ancora una volta la c'ha ragioooone!
(innnnprigionee)
Si, è vero, ci sono cose peggiori di cui preoccuparsi nella vita, e per cui farsi venire il panico.
Anche di esami ne ho fatti, di recente, di più complessi.
Un po' son "fichi", nel senso... ehm... così salamelecchi di circostanza, un po' è effettiva coscienza che qualcosa manca, che una cognizione così proprio precisa un ce l'ho! ...ma di sponda, so anche che ho fatto, per il mio possibile, lavoro ecc., un buon lavoro.
Domani la resa dei conti.
...e comunque vada, va bene.
Tanto ormai vedo la fine.

^_^